Counseling di gruppo ➽

Quando un gruppo incontra un problema, la possibilità di affrontarlo efficacemente implica l’accesso a nuovi apprendimenti e l’apertura a dei cambiamenti.

Il counseling vede il gruppo come “un laboratorio”, uno spazio di sperimentazione attraverso 3 principali funzioni:

– Condividere le esperienze

– Potenziare la capacità di integrazione sociale

– Ricevere supporto per poter negoziare il significato personale ed elaborare esperienze pregnanti.

Attraverso un sentire collettivo, in grado di ristrutturare i costrutti dei singoli e creare appartenenza ad una squadra, vengono costruiti e condivisi scenari nuovi e diversi rispetto al problema oggetto di lavoro.

Rappresenta una preziosa opportunità di accesso a forme di cambiamento radicato nella realtà perché non arriva dall’esterno ma è costruito dal gruppo.

Il counseling infatti aiuta a dare corpo a parole, emozioni e sentimenti e a produrre significati più autentici e meno “di facciata” rispetto ad altre occasioni di confronto.